Informazioni sulle entità

Argomento successivo

Creare entità personalizzate

Continua

Guarda di nuovo

Nel primo argomento di questa sezione è stato presentato Common Data Service, un servizio che include Common Data Model. Il modello contiene a sua volta entità, ossia blocchi di dati condivisi che possono essere modificati, archiviati e recuperati e con i quali è possibile interagire. In questo argomento si apprenderanno altre informazioni su entità, campi e tipi di dati.

Entità standard

Common Data Model include un set di entità standard in grado di soddisfare un'ampia varietà di esigenze aziendali comuni. Alcune delle entità standard sono visualizzate di seguito.

Entità standard di Common Data Service

Le entità sono raggruppate in categorie per consentire di identificare facilmente quelle più adatte a una soluzione.

Gruppo funzionale Descrizione
Customer Service Le entità Customer Service gestiscono i problemi segnalati dai clienti, incluse le attività di rilevamento, escalation e documentazione.
Foundation Le entità Foundation contengono le informazioni relative a quasi tutti gli altri gruppi di entità. Questo gruppo contiene le entità, ad esempio Address e Currency.
People, Organizations e Groups Queste entità includono un set completo di persone e organizzazioni con cui è possibile interagire, tra cui dipendenti, appaltatori, donatori, volontari, fan, alunni e famiglie.
Purchasing Le entità Purchasing consentono di creare soluzioni di acquisto.
Sales Le entità Sales consentono di creare soluzioni di vendita complete, dalla tracciatura di clienti potenziali e opportunità, all'acquisizione di contatti, all'accettazione e al recapito di ordini, fino all'invio di fatture.

Campi e tipi di dati

Ogni entità contiene un set di campi predefiniti che non è possibile modificare o eliminare. Alcuni di questi campi, ad esempio Contact ID, sono specifici di un'entità. Altri, come Created on date time, sono comuni a tutte le entità. È possibile estendere le entità standard aggiungendo campi. Basta fare clic o toccare Add field (Aggiungi campo) e specificare le proprietà del nuovo campo.

Campi e tipi di dati dell'entità Contact

Se è necessaria un'entità completamente diversa, come nel caso in cui l'estensione di un'entità standard non è sufficiente, è possibile creare un'entità personalizzata. Questa operazione verrà illustrata nell'argomento successivo.

Ogni campo di un'entità è associato a un tipo di dati, ad esempio Number. La disponibilità di diversi tipi di dati, anziché di un solo tipo generico, è utile perché consente di includere nelle app un'ampia gamma di funzionalità interessanti. Ad esempio, se è presente un campo di tipo Number, le app possono usare un dispositivo di scorrimento durante la modifica del campo da parte di un utente. È possibile scegliere tra più di una dozzina di tipi di dati. L'elenco seguente mostra alcuni tipi rappresentativi:

  • Tipi di base, come Text e Number
  • Tipi più complessi, come Email e Phone
  • Tipi speciali, come Lookup (per creare relazioni) e Picklist (per mantenere un set fisso di valori per un campo)

Gestione delle entità

Quando si apre un'entità, vengono visualizzate numerose informazioni e alcune azioni che è possibile eseguire. Si esamineranno brevemente le schede disponibili e le azioni che è possibile eseguire per gestire i dati delle entità.

Schede relative alle entità

  • Fields (Campi): consente di visualizzare i campi e i tipi di dati e di aggiungere campi, come descritto in precedenza.
  • Key (Chiave): identifica ogni riga in un'entità, ad esempio Contact ID per l'entità Contact.
  • Relationships (Relazioni): definisce le connessioni tra entità correlate come Product e Product category. Verrà presentato un esempio nell'argomento successivo.
  • Field groups (Gruppi di campi): consente di controllare diversi comportamenti, ad esempio i campi da visualizzare automaticamente quando si crea la schermata di un'app in PowerApps.
  • Data (Dati): consente di esaminare dati di esempio e dati personalizzati dopo l'importazione.

Azioni relative alle entità

  • Open in Excel (Apri in Excel): se il componente aggiuntivo PowerApps è installato, è possibile usare questa opzione per esplorare e modificare i dati in Excel.
  • Import data (Importa dati): importa i dati da file di Excel e da file con estensione csv.
  • Export data (Esporta dati): esporta i dati in un file di Excel.
  • Export template (Esporta modello): esporta la struttura di un'entità in un file di Excel per consentire di popolare il file e importarlo nuovamente nell'entità.
  • Settings (Impostazioni) e Delete (Elimina): non disponibili per le entità standard.

Connessione a un'entità standard in PowerApps Studio

Ora che sono stati illustrati i concetti fondamentali sulle entità, si vedrà come connettersi all'entità Contact in PowerApps Studio. Fare clic su New (Nuovo) e quindi in Common Data Service fare clic su Phone layout (Layout Telefono). Le connessioni dati disponibili sono visualizzate a sinistra, mentre l'elenco delle entità è riportato a destra. Provare a creare una connessione per conto proprio e generare un'app dall'entità.

Connettersi a un'entità in PowerApps Studio

Nell'argomento successivo si vedrà come creare entità personalizzate e definire relazioni tra entità.