Creare la prima app in PowerApps

Argomento successivo

Ripassare la prima sezione

Continua

Guarda di nuovo

Ora che si ha familiarità con tutti i componenti di PowerApps e con le opzioni per la creazione di app, è il momento di creare realmente un'app. In questo argomento si genererà un'app per smartphone da un elenco di SharePoint Online, ma è possibile usare dati provenienti da molte altre origini, tra cui Excel, servizi cloud come SalesForce e origini locali come ad esempio SQL Server.

Connettersi a un'origine dati

Il primo passaggio per generare un'app in base a dati consiste nello scegliere la versione di PowerApps Studio da usare e quindi nel connettersi all'origine dati. In web.powerapps.com fare clic o toccare New app (Nuova app) e quindi scegliere se usare PowerApps Studio per Windows o PowerApps Studio per il Web.

Iniziare a usare web.powerapps.com

In PowerApps Studio è possibile creare un'app a partire dai dati, in base a un modello oppure da zero. Poiché si sta sviluppando un'app per smartphone relativa a un elenco di SharePoint, in SharePoint fare clic o toccare Phone layout (Layout Telefono).

App per smartphone basata su un elenco di SharePoint

Le app generate sono sempre basate su un unico elenco o tabella. È possibile aggiungere altri dati all'app in un secondo momento. Le tre schermate seguenti illustrano la procedura di connessione all'elenco Flooring Estimates in SharePoint Online.

Connettersi a un elenco di SharePoint Online

Dopo che si è fatto clic su Connect (Connetti), PowerApps inizia a generare l'app. PowerApps è in grado di formulare deduzioni sui dati in modo da generare un'app pratica e funzionale da usare come punto di partenza.

Esplorare l'app generata

L'operazione ha avuto successo. La nuova app a tre schermate viene aperta in PowerApps Studio. Tutte le app generate in base a dati presentano lo stesso set di schermate:

  • La schermata di esplorazione, in cui è possibile esplorare, ordinare, filtrare e aggiornare i dati estratti dall'elenco, oltre ad aggiungere elementi facendo clic sull'icona con il segno più (+).
  • La schermata dei dettagli, in cui è possibile visualizzare altri dettagli su un elemento e scegliere di eliminarlo o modificarlo.
  • La schermata di creazione/modifica, in cui è possibile modificare un elemento esistente o crearne uno nuovo.

Nella barra di spostamento a sinistra fare clic o toccare un'icona nell'angolo in alto a destra per passare alla visualizzazione dell'anteprima.

Attivare o disattivare le visualizzazioni

Fare clic o toccare ogni anteprima per visualizzare i controlli su quella schermata.

App generata

Fare clic o toccare Freccia per avviare l'anteprima dell'app in alto a destra per eseguire l'app. Se si esamina l'app, si noterà che include tutti i dati dell'elenco e offre un'esperienza predefinita ottimale.

È stato un gioco da ragazzi! In pochi minuti si è appreso come connettersi a un'origine dati e generare un'app e si è acquisita familiarità con PowerApps Studio e con le tre schermate dell'app. Nelle sezioni che seguono verrà illustrato come personalizzare le app generate. Nell'argomento successivo si eseguirà un ripasso dei concetti principali di questa sezione del corso per essere pronti ad affrontare le lezioni future.