Icona di SQL Server

Connettersi a SQL Server, in un database di Azure o locale, per visualizzare le relative informazioni in PowerApps.

Prerequisiti

  • Iscriversi a PowerApps, installare PowerApps Studio, aprirlo e quindi accedervi fornendo le stesse credenziali utilizzate per l'iscrizione.
  • Raccogliere le informazioni seguenti per un database che contenga almeno una tabella con una chiave primaria:

    • il nome del database
    • il nome del server in cui è ospitato il database
    • un nome utente e una password validi per connettersi al database
    • il tipo di autenticazione necessaria per connettersi al database

    Se non si dispone di queste informazioni, chiedere all'amministratore del database da utilizzare.

  • Per un database locale, identificare un gateway dati condiviso (o crearne uno).

    Nota: è possibile creare e usare gateway e connessioni locali sono nell'ambiente predefinito dell'utente.

Generare un'app automaticamente

  1. In PowerApps Studio toccare o fare clic su Nuovo nel menu File (lungo il bordo sinistro).

    Opzione Nuovo nel menu File

  2. In Iniziare a usare i dati, fare clic o toccare la freccia destra alla fine della riga di connettori.

  3. Se si dispone già di una connessione al database da utilizzare, fare clic o toccare il database e andare direttamente al passaggio 7 della procedura.

  4. Fare clic o toccare Nuova connessione, quindi fare clic o toccare SQL Server.

    Aggiungere una connessione a SQL Server

  5. Eseguire una di queste operazioni:

    • Specificare Connetti direttamente (servizi cloud), quindi digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare.

      Connettersi a un database in Azure

    • Specificare Connetti usando il gateway dati locale, digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare e specificare il tipo di autenticazione e il gateway.

      Connettersi a un database locale

      Nota: se non si dispone di un gateway, installarne uno, quindi fare clic o toccare Aggiorna l'elenco di gateway.

  6. Fare clic o toccare Connetti.

  7. Fare clic o toccare un'opzione in Scegliere un set di dati, fare clic o toccare un'opzione in Scegliere una tabella, quindi fare clic o toccare Connetti.

    PowerApps crea un'app che mostra i dati in tre schermate. L'euristica suggerisce il tipo di dati da visualizzare, ma potrebbe essere necessario personalizzare l'interfaccia utente in base alle esigenze.

  8. Personalizzare l'app usando tecniche simili a quelle descritte in Creare un'app da Excel, a partire dalla modifica del layout dell'app.

Creare un'app da zero

  1. Accedere a powerapps.com con lo stesso account usato per l'iscrizione a PowerApps.

  2. Nella barra di spostamento di sinistra toccare o fare clic su Connessioni:

    Gestire le connessioni

  3. Nell'angolo in alto a destra fare clic o toccare Nuova connessione, quindi fare clic o toccare SQL Server.

  4. Eseguire una di queste operazioni:

    • Specificare Connetti direttamente (servizi cloud), quindi digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare.

      Connettersi a un database in Azure

    • Specificare Connetti usando il gateway dati locale, digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare e specificare il tipo di autenticazione e il gateway.

      Connettersi a un database in Azure

      Nota: se non si dispone di un gateway, installarne uno, quindi fare clic o toccare l'icona in senso orario per aggiornare la lista.

  5. Toccare o fare clic su Crea per creare la connessione.

  6. Creare un'app usando tecniche simili a quelle descritte in Creare un'app da zero.

Aggiornare un'app esistente

  1. In PowerApps Studio, aprire l'app che si desidera aggiornare.

  2. Nel riquadro di destra toccare o fare clic sulla scheda Origini dati e quindi scegliere Aggiungi origine dati.

    Se nel riquadro di destra non viene visualizzata una scheda Origini dati, fare clic o toccare qualsiasi schermata nella barra di spostamento a sinistra.

    Aggiungere un'origine dati

  3. Fare clic o toccare Nuova connessione, SQL Server, quindi Connetti.

  4. Eseguire una di queste operazioni:

    • Specificare Connetti direttamente (servizi cloud), quindi digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare.

      Connettersi a un database in Azure

    • Specificare Connetti usando il gateway dati locale, digitare o incollare il nome del server, il nome del database, il nome utente e la password per il database che si desidera utilizzare e specificare il tipo di autenticazione e il gateway.

      Connettersi a un database in Azure

      Nota: se non si dispone di un gateway, installarne uno, quindi fare clic o toccare l'icona circolare per aggiornare la lista.

  5. Fare clic o toccare Connetti.

  6. In Scegliere un set di dati, fare clic o toccare un'opzione.

  7. In Scegliere una tabella selezionare una o più caselle di controllo e fare clic su Connetti.

Passaggi successivi