Office 365 Outlook

Connettendosi a Office 365 Outlook è possibile visualizzare, inviare, eliminare e rispondere ai messaggi di posta elettronica, oltre a eseguire altre attività.

È possibile aggiungere controlli per eseguire tali funzioni nell'app. Ad esempio, è possibile aggiungere controlli Input di testo per richiedere il destinatario, l'oggetto e il corpo del messaggio di posta elettronica, quindi aggiungere un controllo Pulsante per inviare il messaggio.

Questo argomento illustra come aggiungere Office 365 Outlook come connessione, aggiungere Office 365 Outlook come origine dati alla propria app e come usare i dati in vari controlli.

Importante: al momento della stesura di questo articolo, l'operazione di calendario non supporta gli eventi ricorrenti.

 

Elementi necessari per iniziare

Connettersi a Office 365 Outlook

  1. Aggiungere una connessione dati e selezionare Office 365 Outlook:

    Connettersi a Office 365

  2. Selezionare Connect (Connetti) e, se viene richiesto di effettuare l'accesso, immettere l'account aziendale.

La connessione a Office 365 Outlook è stata creata e aggiunta all'app. Tale connessione è ora pronta per l'uso.

Mostrare messaggi

  1. Nel menu Inserisci selezionare Raccolta e quindi selezionare un controllo Raccolta testi.

  2. Impostare la relativa proprietà Items sulla formula seguente:

    Office365.GetEmails({fetchOnlyUnread:false})

    Il controllo della raccolta viene automaticamente popolato con alcuni messaggi di posta elettronica.

  3. Nella raccolta impostare la proprietà Text della prima etichetta su ThisItem.From. Impostare la seconda etichetta su ThisItem.Subject. Impostare la terza etichetta su ThisItem.Body. È anche possibile ridimensionare le etichette.

    Il controllo della raccolta viene automaticamente popolato con le nuove proprietà.

  4. Questa funzione dispone di diversi parametri facoltativi. Impostare la proprietà Items della raccolta sulle formule seguenti:

    Office365.GetEmails({fetchOnlyUnread:false})
    Office365.GetEmails({fetchOnlyUnread:false, top:2})
    Office365.GetEmails({folderPath:"Sent Items", fetchOnlyUnread:false, top:2})
    Office365.GetEmails({folderPath:"Sent Items", fetchOnlyUnread:false, top:2, searchQuery:"powerapps"})
    Office365.GetEmails({folderPath:"Deleted Items", fetchOnlyUnread:false, top:2, skip:3})

Inviare un messaggio

  1. Nel menu Insert (Inserisci) selezionare Text e quindi Text input (Input di testo).

  2. Ripetere il passaggio precedente due volte in modo che siano presenti tre caselle e quindi disporle in una colonna:

  3. Rinominare i controlli in:

    • inputTo
    • inputSubject
    • inputBody
  4. Nel menu Inserisci selezionare Controllie quindi Pulsante. Impostare la proprietà OnSelect sulla formula seguente:

    Office365.SendEmail(inputTo.Text, inputSubject.Text, inputBody.Text)

  5. Spostare il pulsante in modo che venga visualizzato sotto tutti gli altri controlli e impostare la relativa proprietà Text in "Invia messaggio di posta elettronica".

  6. Premere F5 o selezionare il pulsante Anteprima ( ). Digitare un indirizzo di posta elettronica valido in inputTo e digitare il testo desiderato negli altri due controlli Input di testo.

  7. Selezionare Invia messaggio di posta elettronica per inviare il messaggio. Premere ESC per tornare all'area di lavoro predefinita.

Inviare un messaggio con un allegato

È possibile, ad esempio, creare un'app in cui l'utente scatta foto usando la fotocamera del dispositivo e le invia come allegati. Gli utenti possono collegare anche molti altri tipi di file a un'app di posta elettronica.

Per aggiungere un allegato a un messaggio, seguire i passaggi nella sezione precedente, ma aggiungere un parametro per specificare un allegato (quando si imposta la proprietà DopoSelezione del pulsante). Questo parametro è strutturato come una tabella in cui specificare fino a tre proprietà per ogni allegato:

  • Nome
  • ContentBytes
  • @odata.type

Nota: è possibile specificare la proprietà @odata.type per un solo allegato e impostarla su una stringa vuota.

In questo esempio, una foto verrà inviata come file1.jpg:

Office365.SendEmail(inputTo.Text, inputSubject.Text, inputBody.Text, {Attachments:Table({Name:"file1.jpg", ContentBytes:Camera1.Photo, '@odata.type':""})})

In questo esempio, oltre alla foto verrà inviato un file audio:

Office365.SendEmail(inputTo.Text, inputSubject.Text, inputBody.Text, {Attachments:Table({Name:"file1.jpg", ContentBytes:Camera1.Photo, '@odata.type':""}, {Name:"AudioFile", ContentBytes:microphone1.audio })})

Eliminare un messaggio

  1. Nel menu Inserisci selezionare Raccolta e quindi selezionare un controllo Raccolta testi.

  2. Impostare la relativa proprietà Items sulla formula seguente:

    Office365.GetEmails({fetchOnlyUnread:false})

    Il controllo della raccolta viene automaticamente popolato con alcuni messaggi di posta elettronica.

  3. Nella raccolta impostare la proprietà Text della prima etichetta su ThisItem.Id. Impostare la seconda etichetta su ThisItem.Subject. Impostare la terza etichetta su ThisItem.Body.

  4. Selezionare la prima etichetta nella raccolta e rinominarla in EmailID:

    Chiudere il riquadro delle opzioni

  5. Selezionare la terza etichetta nella raccolta e aggiungere un Pulsante (menu Inserisci). Impostare la proprietà OnSelect del pulsante sulla formula seguente:

    Office365.DeleteEmail(EmailID.Text)

  6. Premere F5 o selezionare il pulsante Anteprima ( ). Selezionare uno dei messaggi di posta elettronica nella raccolta e fare clic sul pulsante.

    NOTA: in questo modo i messaggi selezionati verranno eliminati dalla posta in arrivo. Sceglierli con attenzione.

  7. Premere ESC per tornare all'area di lavoro predefinita.

Contrassegnare un messaggio come letto

In questa sezione vengono utilizzati gli stessi controlli di Eliminare un messaggio di posta elettronica.

  1. Impostare la proprietà OnSelect del pulsante sulla formula seguente:

    Office365.MarkAsRead(EmailID.Text)

  2. Premere F5 o selezionare il pulsante Anteprima ( ). Selezionare uno dei messaggi di posta elettronica non letti e quindi fare clic sul pulsante.

  3. Premere ESC per tornare all'area di lavoro predefinita.

Collegamenti utili