Creare e modificare le app in PowerApps Studio per il Web, che apre una finestra del browser in Windows o in altre piattaforme.

Nota: PowerApps Studio per il Web è disponibile in anteprima e presenta alcune limitazioni. Per creare e modificare app, è anche possibile installare PowerApps Studio per Windows in un computer che esegue Windows 8.1 o Windows 10.

Prerequisiti

  • Iscriversi a PowerApps.
  • Microsoft Edge, Google Chrome o Internet Explorer 11 in un computer che esegue Windows o Mac.

Aprire PowerApps Studio per il Web

  1. Accedere a powerapps.com.

  2. Nell'angolo inferiore sinistro selezionare o toccare New app (Nuova app).

    Pulsante New app (Nuova app) nella barra di spostamento a sinistra

PowerApps Studio per il Web si aprirà in una nuova scheda del browser. Qui sarà possibile creare e modificare app in modo analogo a PowerApps Studio per Windows.

Passaggi successivi

Limiti noti della versione di anteprima

  1. Creare una connessione.

    Per creare una connessione a un'origine dati che richiede l'autenticazione del servizio, usare powerapps.com e quindi aggiungere la connessione a un'app in PowerApps Studio per il Web.

  2. Modificare e salvare un'app in locale.

    Per ottenere risultati ottimali, modificare e salvare app in locale tramite PowerApps Studio per Windows. In un browser non è possibile salvare le modifiche apportate a un'app locale. È necessario salvare un nuovo file anziché sostituire il file aperto.

  3. Usare funzioni di segnale.

    Le funzioni Acceleration e Compass restituiscono valori corretti in un'app pubblicata, ma restituiscono valori uguali a zero se un'app viene creata o modificata in un browser.

  4. Esportare e importare dati.

    È possibile esportare e importare dati in un'app pubblicata ma non è possibile farlo quando si crea o si modifica un'app in un browser.

  5. Copiare un controllo da una sessione a un'altra.

    Non è possibile copiare controlli da una sessione di PowerApps Studio per il Web a un'altra sessione di PowerApps Studio per il Web.