Compilare un'app per gestire i dati archiviati in Common Data Service, usando le entità standard (predefinite), le entità personalizzate (create dall'organizzazione) o entrambe.

Quando si compila un'app da Common Data Service, non è necessario creare una connessione da Microsoft PowerApps, come avviene con le origini dati come SharePoint, Dynamics 365 o Salesforce. È necessario specificare solo le entità che si vuole visualizzare, gestire o usare per entrambe le attività nell'app.

  1. Creare un database di Common Data Service. Per altre informazioni, vedere Create a Common Data Service database (Creare un database Common Data Service).
  2. In powerapps.com toccare o fare clic su Nuova app nella barra di spostamento di sinistra.
  3. Nella finestra di dialogo visualizzata toccare o fare clic su PowerApps Studio per il Web. È anche possibile toccare o fare clic su PowerApps Studio per Windows e quindi seguire le istruzioni per installare PowerApps Studio per Windows. Anche se le istruzioni seguenti usano PowerApps Studio per il Web, le istruzioni per l'app di Microsoft Windows sono simili.
  4. In Iniziare con un'area di disegno vuota o un modello toccare o fare clic su Layout del telefono nel riquadro App vuota.
  5. Se richiesto, toccare o fare clic su Ignora per ignorare l'esercitazione.
  6. Toccare o fare clic sulla scheda Contenuto.
  7. Toccare o fare clic su Origini dati.
  8. Nel riquadro più a destra toccare o fare clic su Aggiungi origine dati.
  9. Toccare o fare clic sull'istanza di Common Data Service che si vuole usare.
  10. Nell'elenco di entità selezionare la casella di controllo per una o più entità che si vuole usare e quindi toccare o fare clic su Connetti.

Le entità specificate vengono visualizzate nell'elenco di origini dati ed è possibile compilare l'app come illustrato in Create an app from scratch (Creare un'app da zero).