Modificare qualsiasi app che è stata compilata, di cui si è proprietari o per cui si dispone delle autorizzazioni di modifica. È possibile modificare un'app in PowerApps Studio per il Web o PowerApps Studio per Windows. Se si tenta di modificare un'app che è aperta per la modifica in un'altra posizione, un messaggio indica se è già stata aperta o se l'operazione è stata eseguita da un altro utente.

Verificare le autorizzazioni

  1. Accedere a PowerApps, quindi fare clic o toccare App nel menu File sul margine sinistro.

    Opzione App nel menu File

  2. Aprire il selettore di categoria dell'app, quindi fare clic o toccare App di proprietà dell'utente o App a cui si collabora.

    selettore di categoria dell'app

    È possibile modificare qualsiasi app nell'elenco visualizzato. È possibile anche cercare un'app, digitando uno o più caratteri nella casella di ricerca accanto all'angolo superiore destro.

    Nota: se l'app che si vuole modificare non è ancora visibile, verificare di avere selezionato l'ambiente corretto nell'angolo superiore destro.

    Elenco di ambienti

Modificare un'app in PowerApps Studio per il Web

  1. Seguire i passaggi nella procedura precedente per trovare l'app da modificare.

  2. Fare clic o toccare l'icona delle informazioni dell'app accanto al margine destro.

    Icona delle informazioni

  3. Fare clic o toccare l'icona di modifica vicino all'angolo superiore destro, quindi fare clic o toccare Modifica sul Web.

    Icona di modifica

Modificare app in PowerApps Studio per Windows

  1. Aprire PowerApps Studio per Windows.

  2. Nella pagina visualizzata per impostazione predefinita, individuare l'app da modificare.

    Per trovare più facilmente un'app, fare clic o toccare l'icona di ricerca nell'angolo superiore destro e quindi digitare uno o più caratteri nel nome dell'app. È possibile anche ordinare l'elenco in base al nome, alla data dell'ultima modifica o alla data di apertura più di recente. Se non viene visualizzata l'app desiderata, verificare che ci si trova nell'ambiente PowerApps corretto, come descritto nella prima procedura.

  3. Accanto al margine destro toccare o fare clic sull'icona a forma di matita per l'app da modificare.

    È possibile modificare qualsiasi app per la quale l'icona della matita è nera, non grigia.

Collaborare su un'app

Qualsiasi utente con le autorizzazioni di modifica per un'app può modificarla, ma solo un utente può modificare un'app alla volta. Se si tenta di modificare un'app che un altro utente sta già modificando, viene visualizzato questo messaggio. Non è possibile procedere fino a quando l'utente non chiude l'app o si verifica il timeout della sessione dell'utente.

Inoltre, questo messaggio viene visualizzato se si apre un'app per la modifica e quindi si tenta di aprirla in un altro dispositivo o in un'altra finestra del browser. È possibile eseguire l'override della sessione precedente, ma si potrebbero perdere eventuali modifiche non salvate.

Fasi successive

Altre informazioni su come aggiungere una schermata, un controllo o una connessione dati.