Con i gruppi di campi è possibile raggruppare uno o più campi di un'entità. I gruppi di campi consentono di velocizzare e semplificare la creazione e la manutenzione delle app. Un gruppo di campi contiene uno o più campi e un campo può essere presente in più gruppi di campi. Un campo non può tuttavia comparire più di una volta in un gruppo di campi.

I gruppi di campi vengono archiviati in un'entità e vengono condivisi tra tutte le app che usano la stessa entità. In qualsiasi momento, più app diverse possono usare la stessa entità e gli stessi gruppi di campi di tale entità. Questa centralizzazione e condivisione dei gruppi di campi favorisce la coerenza, poiché un gruppo di campi visualizzerà sempre gli stessi campi laddove viene usato. Questo approccio semplifica la manutenzione perché una modifica a un gruppo di campi si ripercuote automaticamente su tutte le posizioni in cui tale gruppo di campi viene usato. I gruppi di campi consentono di velocizzare il processo di creazione e personalizzazione delle app poiché l'autore di app usa gruppi di campi anziché singoli campi.

Gruppi di campi predefiniti

Common Data Service include diversi gruppi di campi predefiniti per le entità. Questi gruppi di campi vengono usati in vari punti per accelerare e semplificare la creazione e la personalizzazione delle app.

Nome gruppo di campi predefinito Descrizione
DefaultList Consente di visualizzare un elenco di record in un formato tabulare.
DefaultCard Consente di visualizzare un elenco di record in un formato scheda.
DefaultDetails Consente di visualizzare i dettagli di un singolo record nella visualizzazione e nella modifica.
DefaultLookup Consente di visualizzare una ricerca per selezionare un record.

Visualizzare un gruppo di campi

  1. Accedere a powerapps.com.
  2. Se si ha accesso a più di un ambiente, assicurarsi di avere selezionato l'ambiente corretto nella barra superiore.
  3. Espandere la sezione Common Data Service e toccare o fare clic su Entità nel riquadro di spostamento a sinistra.
  4. Nell'elenco di entità toccare o fare clic sull'entità per cui si vuole visualizzare il gruppo di campi.
  5. Nell'intestazione sopra l'elenco dei campi toccare o fare clic su Gruppi di campi. Vengono visualizzati tutti i gruppi di campi esistenti attualmente per l'entità.
  6. Nell'elenco dei gruppi di campi toccare o fare clic sul gruppo di campi per cui si vuole visualizzare i dettagli.
  7. Nei dettagli del gruppo di campi esistono due elenchi affiancati. Uno è denominato Campi dell'entità ed elenca tutti i campi per l'entità. L'altro è denominato Campi del gruppo di campi ed elenca i campi inclusi nel gruppo di campi.

Modificare un gruppo di campi

  1. Visualizzare il gruppo di campi che si vuole modificare.
  2. Per aggiungere un campo, fare doppio clic sul nome campo nell'elenco Campi dell'entità. È anche possibile trascinare i campi dall'elenco Campi dell'entità nell'elenco Campi del gruppo di campi.
  3. Per rimuovere un gruppo di campi, fare clic sulla X accanto al nome campo nell'elenco Campi del gruppo di campi.
  4. Fare clic o toccare il pulsante Salva.

Nota: la modifica dei gruppi di campi per le entità standard non è attualmente supportata, ma è possibile modificare i gruppi di campi per le entità personalizzate.

Creazione di un gruppo di campi

I gruppi di campi predefiniti vengono creati automaticamente quando si crea un'entità. La creazione di gruppi di campi aggiuntivi non è attualmente supportata.

Eliminare un gruppo di campi

L'eliminazione di un gruppo di campi non è attualmente supportata.

Visualizzare e modificare i dati del gruppo di campi in Microsoft Excel

  1. Visualizzare i gruppi di campi per l'entità per cui si vuole esaminare i dati.
  2. Accanto a ogni gruppo di campi è presente un'icona di Excel. L'icona di Excel è abilitata solo se il gruppo di campi contiene campi.
  3. Fare clic sull'icona di Excel corrispondente al gruppo di campi che si vuole aprire in Excel. Viene generata una cartella di lavoro contenente l'elenco dei campi dell'entità, il componente aggiuntivo di Excel e un puntatore all'ambiente.
  4. Aprire la cartella di lavoro generata specificata dal browser.
  5. Dopo aver aperto la cartella di lavoro, abilitare la modifica. Il componente aggiuntivo di Excel leggerà quindi i dati nella cartella di lavoro. Per altre informazioni, vedere Open entity data in Excel (Aprire i dati entità in Excel).

Utilizzo dei gruppi di campi

I gruppi di campi predefiniti consentono di velocizzare la creazione e la personalizzazione delle applicazioni. Di seguito sono riportate alcune risorse in cui è attualmente possibile vedere come funzionano i gruppi di campi:

  • Controllo Modulo dell'entità: il controllo Modulo dell'entità usa i gruppi di campi predefiniti per visualizzare moduli dinamici con i quali velocizzare il processo di creazione delle app, favorire la coerenza e semplificare la manutenzione. Per altre dettagli, vedere Usare il controllo Modulo entità.

  • Controllo Ricerca: se uno dei campi che vengono aggiunti alla schermata fa riferimento a un'altra entità collegata, il campo viene visualizzato come controllo di ricerca (elenco a discesa). Dopo aver fatto clic sul controllo di ricerca per selezionare un record dell'entità collegata, i campi vengono visualizzati in base al gruppo di campi DefaultLookup dell'entità collegata. Vengono usati solo i primi due campi del gruppo di campi DefaultLookup.

  • Creazione di un'app: quando si genera un'app selezionando l'opzione per creare un'app dai dati, le schermate per l'entità selezionata vengono create automaticamente. Il controllo Visualizza modulo nella schermata Visualizzazione e il controllo Modifica modulo nella schermata Modifica usano il gruppo di campi DefaultDetails per determinare i campi da aggiungere per impostazione predefinita a tali schermate.