Verificano se un valore è blank oppure se una tabella non contiene alcun record e consentono di creare valori blank.

Panoramica

Blank è un segnaposto per "nessun valore" o "valore sconosciuto". Un controllo Input di testo è blank se l'utente non ha digitato alcun carattere. Lo stesso controllo non è più blank appena l'utente digita un carattere. Alcune origini dati possono archiviare e restituire valori NULL, che sono rappresentati in PowerApps come blank.

Nota: in questa fase, l'archiviazione di valori blank è supportata solo per le raccolte locali. È noto che molte origini dati supportano valori blank (NULL) e i team sono al lavoro per rimuovere questo limite.

Ogni proprietà o valore calcolato può essere blank. Ad esempio, un valore booleano in genere ha uno dei due valori true o false. Ma oltre a questi due valori, può essere anche blank. Ciò è simile a Microsoft Excel, dove una cella di un foglio di lavoro parte da uno stato blank, ma può contenere i valori TRUE o FALSE, tra gli altri. In qualsiasi momento, è possibile rimuovere il contenuto della cella, la quale ritornerà a uno stato blank.

Blank è specifico per le tabelle che non contengono alcun record. La struttura della tabella potrebbe essere intatta, completa di nomi di colonna, ma non contenere alcun dato. Una tabella può iniziare vuota, accettare record e non essere più vuota, ma se i record vengono rimossi, la tabella sarà di nuovo vuota.

Descrizione

La funzione Blank restituisce un valore blank. Usarla per archiviare un valore NULL in un'origine dati che supporta questi valori, rimuovendo effettivamente qualsiasi valore dal campo.

La funzione IsBlank verifica la presenza di un valore blank. I valori blank si possono verificare nelle situazioni seguenti:

  • Il valore restituito dalla funzione blank.
  • Una proprietà di controllo non include alcuna formula impostata.
  • Nessun valore è stato digitato in un controllo di input di testo oppure nessuna selezione è stata eseguita in una casella di riepilogo. È possibile usare la funzione IsBlank per visualizzare un commento su un campo obbligatorio.
  • Una stringa che non contiene caratteri ha Len pari a 0.
  • Si è verificato un errore in una funzione. Spesso, uno degli argomenti della funzione non era valido. Molte funzioni restituiscono blank se il valore di un argomento è blank.
  • Le origini dati connesse, ad esempio SQL Server, potrebbero usare valori "Null". Questi valori vengono visualizzati come blank in PowerApps.
  • La parte else di una funzione If non è stata specificata e tutte le condizioni erano false.
  • È stata usata la funzione Update senza specificare un valore per tutte le colonne. Di conseguenza, nessun valore è stato inserito nelle colonne non specificate.

La funzione Coalesce valuta i rispettivi argomenti nell'ordine specificato e restituisce il primo valore non blank. Usare questa funzione per sostituire un valore blank con un valore diverso, senza modificare i valori non blank. Se tutti gli argomenti sono blank, la funzione restituisce blank. Tutti gli argomenti per Coalesce devono essere dello stesso tipo. Non è ad esempio possibile combinare numeri con stringhe di testo. Coalesce(value1, value2) è l'equivalente più conciso di If(IsBlank(value1) value1, value2) e non richiede che value1 venga valutato due volte.

La funzione IsEmpty verifica se una tabella contiene record. È equivalente all'uso della funzione CountRows e del controllo dei valori zero. È possibile trovare eventuali errori dell'origine dati combinando IsEmpty con la funzione Errors.

Il valore restituito per entrambe le funzioni IsBlank e IsEmpty è un valore booleano true o false.

Sintassi

Blank()

Coalesce(Value1 [, Value2, ... ])

  • Value(s): obbligatorio. Valori da testare. Ogni valore viene valutato nell'ordine specificato, fino a quando non viene trovato un valore non blank. I valori successivi al primo valore non blank non vengono valutati.

IsBlank( Valore )

  • Valore: obbligatorio. Valore da verificare.

IsEmpty( Tabella )

  • Table - Obbligatorio. Tabella in cui verificare i record.

Esempi

Blank

Nota: al momento, l'esempio seguente funziona solo per le raccolte locali. È noto che molte origini dati supportano valori blank (NULL) e i team sono al lavoro per rimuovere questo limite.

  1. Creare un'applicazione da zero e aggiungere un controllo Pulsante.

  2. Impostare la proprietà OnSelect del pulsante su questa formula:

    ClearCollect( Cities, { Name: "Seattle", Weather: "Rainy" } )

  3. Visualizzare un'anteprima dell'app, scegliere o toccare il pulsante che è stato aggiunto e quindi chiudere l'anteprima.

  4. Nel menu File scegliere o toccare Raccolte.

    Viene visualizzata la raccolta Cities, che mostra un solo record con "Seattle" e "Rainy" (Piovoso):

    Raccolta che mostra Seattle con tempo piovoso

  5. Scegliere o toccare la freccia Indietro per tornare all'area di lavoro predefinita.

  6. Aggiungere un controllo Etichetta e impostarne la proprietà Text sulla formula seguente:

    IsBlank( First( Cities ).Weather )

    L'etichetta mostra false perché il campo Weather contiene un valore ("Rainy").

  7. Aggiungere un secondo pulsante e impostarne la proprietà OnSelect su questa formula:

    Patch( Cities, First( Cities ), { Weather: Blank() } )

  8. Visualizzare un'anteprima dell'app, scegliere o toccare il pulsante che è stato aggiunto e quindi chiudere l'anteprima.

    Il campo Weather del primo record in Cities viene sostituito con un valore vuoto, rimuovendo il precedente valore "Rainy".

    Raccolta che mostra Seattle con campo Weather vuoto

    L'etichetta mostra true perché il campo Weather non contiene più un valore.

Coalesce

Formula Descrizione Risultato
Coalesce(Blank(), 1) Verifica il valore restituito dalla funzione Blank, che restituisce sempre un valore vuoto. Poiché il primo argomento è blank, la valutazione continua con l'argomento successivo, fino a quando non viene trovato un valore non blank. 1
Coalesce( Blank(), Blank(), Blank(), Blank(), 2, 3) Coalesce parte dall'inizio dell'elenco di argomenti e valuta ogni argomento successivamente fino a quando non viene trovato un valore non blank. In questo caso i primi quattro argomenti restituiscono tutti blank, quindi la valutazione continua fino al quinto argomento. Il quinto argomento è di tipo non blank, quindi la valutazione si interrompe. Viene restituito il valore del quinto argomento e il sesto argomento non viene valutato. 2

IsBlank

  1. Creare un'app da zero, aggiungere un controllo di input di testo e denominarlo FirstName.

  2. Aggiungere un'etichetta e impostarne la proprietà Text sulla formula seguente:

    If( IsBlank( FirstName.Text ), "Il nome è un campo obbligatorio." )

    Per impostazione predefinita, la proprietà Text di un controllo di input di testo è impostata su "Text input". Dato che la proprietà contiene un valore, non è blank e l'etichetta non visualizza alcun messaggio.

  3. Rimuovere tutti i caratteri dal controllo di input di testo, inclusi gli spazi.

    Dato che non contiene più caratteri, la proprietà Text è blank e IsBlank( FirstName.Text ) è true. In questo caso, verrà visualizzato il messaggio del campo obbligatorio.

Per informazioni su come eseguire la convalida usando altri strumenti, vedere la funzione Validate e come usare le origini dati.

Altri esempi:

Formula Descrizione Risultato
IsBlank( Blank() ) Verifica il valore restituito dalla funzione Blank, che restituisce sempre un valore vuoto. true
IsBlank( "" ) Una stringa che non contiene caratteri. true
IsBlank( "Hello" ) Una stringa che contiene uno o più caratteri. false
IsBlank( QualsiasiRaccolta ) Poiché la raccolta esiste, non è blank, anche se non contiene alcun record. Per controllare se una raccolta è vuota, usare invece IsEmpty. false
IsBlank( Mid( "Hello", 17, 2 ) ) Il carattere iniziale per Mid si trova oltre la fine della stringa. Il risultato è una stringa vuota. true
IsBlank( If( false, false ) ) Una funzione If senza AltroRisultato. Poiché la condizione è sempre false, la funzione If restituisce sempre blank. true

IsEmpty

  1. Creare un'applicazione da zero e aggiungere un controllo Pulsante.

  2. Impostare la proprietà OnSelect del pulsante su questa formula:

    Collect( IceCream, { Flavor: "Strawberry", Quantity: 300 }, { Flavor: "Chocolate", Quantity: 100 } )

  3. Visualizzare un'anteprima dell'app, scegliere o toccare il pulsante che è stato aggiunto e quindi chiudere l'anteprima.

    Viene creata una raccolta denominata IceCream contenente i seguenti dati:

    Questa raccolta ha due record e non è vuota. IsEmpty( IceCream ) restituisce false e CountRows( IceCream ) restituisce 2.

  4. Aggiungere un secondo pulsante e impostarne la proprietà OnSelect su questa formula:

    Clear( IceCream )

  5. Visualizzare un'anteprima dell'app, scegliere o toccare il secondo pulsante e quindi chiudere l'anteprima.

    La raccolta è ora vuota:

    La funzione Clear rimuove tutti i record da una raccolta e restituisce una raccolta vuota. IsEmpty( IceCream ) restituisce true e CountRows( IceCream ) restituisce 0.

È anche possibile usare la funzione IsEmpty per verificare se una tabella calcolata è vuota, come illustrato negli esempi seguenti:

Formula Descrizione Risultato
IsEmpty( [ 1, 2, 3 ] ) La tabella a colonna singola contiene tre record, quindi non è vuota. false
IsEmpty( [ ] ) La tabella a colonna singola non contiene alcun record, quindi è vuota. true
IsEmpty( Filter( [ 1, 2, 3 ], Value > 5 ) ) La tabella a colonna singola non contiene valori maggiori di 5. Il risultato del filtro non contiene alcun record, quindi è vuoto. true