Formatta un valore numerico o di tipo data/ora per visualizzarlo come stringa di testo.

Descrizione

La funzione Text formatta un valore numerico o di tipo data/ora sulla base di uno dei tipi di argomento seguenti:

  • Un formato data/ora predefinito specificato mediante l'uso dell'enumerazione DateTimeFormat. Per le date e le ore, questo approccio è preferibile in quanto adatta automaticamente il valore alla lingua e alla posizione geografica dell'utente.
  • Un formato personalizzato, ovvero una stringa di testo che include segnaposto indicanti il modo in cui deve essere formattato il valore numerico o di tipo data/ora. I segnaposto definiscono il numero di cifre da visualizzare, l'eventuale necessità di usare i separatori di raggruppamento e la modalità di visualizzazione dei nomi dei mesi. PowerApps supporta un subset di segnaposto supportati anche in Microsoft Excel.

Per altre informazioni, vedere Working with dates and times (Utilizzo di date e ore).

Formati data/ora predefiniti

Formato predefinito Descrizione
DateTimeFormat.LongDate Anno completo, mese, giorno del mese e giorno della settimana. I nomi del mese e del giorno della settimana non sono abbreviati.
DateTimeFormat.LongDateTime Anno completo, mese, giorno del mese e giorno della settimana più ora (formato a 12 ore), minuti, secondi e indicazione AM/PM. I nomi del mese e del giorno della settimana non sono abbreviati.
DateTimeFormat.LongDateTime24 Anno completo, mese, giorno del mese e giorno della settimana più ora (formato a 24 ore), minuti e secondi. I nomi del mese e del giorno della settimana non sono abbreviati.
DateTimeFormat.LongTime Ora (formato a 12 ore), minuti, secondi e indicazione AM/PM. Uguale a ShortTime.
DateTimeFormat.LongTime24 Ora (formato a 24 ore), minuti e secondi. Uguale a ShortTime24.
DateTimeFormat.ShortDate Anno in quattro cifre, mese e giorno del mese in due cifre.
DateTimeFormat.ShortDateTime Anno in quattro cifre, mese e giorno del mese in due cifre, più ora (formato a 12 ore), minuti, secondi e indicazione AM/PM.
DateTimeFormat.ShortDateTime24 Anno in quattro cifre, mese e giorno del mese in due cifre, più ora (formato a 24 ore), minuti e secondi.
DateTimeFormat.ShortTime Ora (formato a 12 ore), minuti, secondi e indicazione AM/PM. Uguale a LongTime.
DateTimeFormat.ShortTime24 Ora (formato a 24 ore), minuti e secondi. Uguale a LongTime24.
DateTimeFormat.UTC Il valore di data/ora viene convertito nell'ora UTC in base al fuso orario dell'utente corrente e quindi formattato in base allo standard ISO 8601.

Segnaposto numerici

Segnaposto Descrizione
0 (zero) Visualizza gli zeri non significativi se un numero ha meno cifre di quanti sono gli zeri nel formato. Ad esempio, usare il formato #.00 per visualizzare 8.9 come 8.90.
# Segue le stesse regole di 0 (zero). La funzione Text, tuttavia, non restituisce zero aggiuntivi quando il numero ha meno cifre sulla parte opposta al decimale rispetto ai simboli # nel formato. Ad esempio, viene visualizzato 8.9 se il formato personalizzato è #.## e il numero da formattare è 8.9.
. (punto) Visualizza il separatore decimale in un numero. Dipende dalla lingua del formato personalizzato. Per altre informazioni dettagliate, vedere global apps (App globali).
, (virgola) Visualizza il separatore di raggruppamento in un numero ed è spesso usato per le migliaia. La funzione Text separa i gruppi mediante virgole se il formato contiene una virgola racchiusa tra simboli di cancelletto (#) o tra zeri. Dipende dalla lingua del formato personalizzato. Per altre informazioni dettagliate, vedere global apps (App globali).

Se un numero ha più cifre a destra del separatore decimale rispetto ai segnaposto del formato, il valore viene arrotondato a un numero di cifre decimali pari a quello dei segnaposto. Se a sinistra del separatore decimale è presente un numero di cifre superiore a quello dei segnaposto, le cifre eccedenti vengono visualizzate. Se il formato prevede solo simboli di cancelletto (#) a sinistra del separatore decimale, i numeri minori di 1 iniziano con un separatore decimale, ad esempio .47).

Segnaposto di data e ora

Segnaposto Descrizione
m Visualizza il mese sotto forma di numero senza zero iniziale.
mm Visualizza il mese sotto forma di numero con uno zero iniziale quando appropriato.
mmm Visualizza l'abbreviazione del mese (da Gen a Dic).
mmmm Visualizza il nome completo del mese (da Gennaio a Dicembre).
d Visualizza il giorno sotto forma di numero senza zero iniziale.
dd Visualizza il giorno sotto forma di numero con uno zero iniziale quando appropriato.
ddd Visualizza l'abbreviazione del giorno (da Dom a Sab).
dddd Visualizza il nome completo del giorno (da Domenica a Sabato).
yy Visualizza l'anno come numero di due cifre.
yyyy Visualizza l'anno come numero di quattro cifre.
h Visualizza l'ora sotto forma di numero senza zero iniziale.
hh Visualizza il giorno sotto forma di numero con uno zero iniziale quando appropriato. Se il formato contiene AM o PM, l'ora viene visualizzata in base al formato a 12 ore. In caso contrario, l'ora viene visualizzata in base al formato a 24 ore.
m Visualizza il minuto sotto forma di numero senza zero iniziale. Nota: il codice m o mm deve comparire immediatamente dopo il codice h o hh oppure immediatamente prima del codice ss. In caso contrario, la funzione Text restituisce il mese anziché i minuti.
mm Visualizza il minuto sotto forma di numero con uno zero iniziale quando appropriato. Nota: il segnaposto m o mm deve comparire immediatamente dopo il segnaposto h o hh oppure immediatamente prima del segnaposto ss. In caso contrario, la funzione Text restituisce il mese anziché i minuti.
s Visualizza il secondo sotto forma di numero senza zero iniziale.
ss Visualizza il secondo sotto forma di numero con uno zero iniziale quando appropriato.
f Visualizza le frazioni di secondo.
AM/PM, am/pm, A/P, a/p Visualizza l'ora in base al formato a 12 ore. La funzione Text restituisce "AM", "am", "A" o "a" per le ore da mezzanotte a mezzogiorno e "PM", "pm", "P" o "p" per le ore da mezzogiorno a mezzanotte

Segnaposto letterali

Nella stringa di formato è possibile includere uno qualsiasi dei caratteri seguenti. La funzione Text li visualizzerà così come sono. Altri caratteri sono riservati per futuri segnaposto e non devono essere usati.

Carattere Descrizione
Qualsiasi simbolo di valuta Simbolo del dollaro, del centesimo, dell'euro e così via
+ Segno più
( Parentesi aperta
: Due punti
^ Accento circonflesso
' Apostrofo
{ Parentesi graffa aperta
< Segno di minore a
= Segno di uguale
- Segno meno
/ Barra
) Parentesi chiusa
& E commerciale
~ Tilde
} Parentesi graffa chiusa
> Segno di maggiore di
  Spazio

App globali

La funzione Text opera a livello globale. È infatti in grado di scrivere correttamente data, ora, valute e numeri per una vasta gamma di lingue. Per tale scopo, la funzione deve disporre delle due informazioni seguenti:

  • Lingua del formato personalizzato: per gli autori, come deve essere interpretato un formato personalizzato? I caratteri separatori (. e ,) hanno significati differenti in lingue diverse. Questa situazione viene gestita con un segnaposto speciale contenente un tag di lingua. Ancora più semplice, i formati di data/ora predefiniti sono indipendenti dalla lingua.

  • Lingua del risultato: per gli utenti, quale lingua deve essere usata nel risultato della funzione? I nomi dei mesi e dei giorni della settimana devono essere nella lingua dell'utente dell'app. Questa esigenza viene gestita fornendo un terzo argomento facoltativo alla funzione Text.

Per entrambe, la lingua viene specificata con un tag di lingua. Per visualizzare l'elenco delle lingue supportate, digitare Text( 1234, "", ) nella barra della formula o nella visualizzazione avanzata e scorrere l'elenco delle impostazioni locali suggerite per il terzo argomento.

Segnaposto della lingua in formato personalizzato

Per specificare la lingua del formato personalizzato, usare quanto segue:

Segnaposto Descrizione
[$-LanguageTag] LanguageTag è un tag di lingua restituito dalla funzione Language. Tale tag può indicare semplicemente la lingua, ad esempio [$-en] per l'inglese, o includere la regione geografica, ad esempio [$-en-GB] per specificare l'inglese della Gran Bretagna.

Il segnaposto può apparire in qualunque punto del formato personalizzato, ma soltanto una volta.

Durante la scrittura di una formula, se non si specifica un segnaposto di lingua e la stringa di formato è ambigua da un punto di vista globale, lo strumento di creazione inserirà automaticamente il tag di lingua per la lingua corrente.

Se il segnaposto non è presente al momento dell'esecuzione dell'app, si presuppone che l'impostazione sia [$-en-US].

NOTA: in una versione futura, la sintassi di questo segnaposto potrebbe essere modificata per evitare confusione con un segnaposto simile, ma diverso, supportato da Excel.

Tag di lingua del risultato

Nel risultato della funzione Text sono presenti stringhe tradotte per il mese, il giorno della settimana e l'indicazione AM/PM, nonché i separatori decimali e di gruppo appropriati.

Per impostazione predefinita, la funzione Text usa la lingua dell'utente che esegue l'applicazione. La funzione Language restituisce il tag di lingua relativo all'utente corrente. È possibile sostituire questa impostazione predefinita fornendo alla funzione Text un tag di lingua per il terzo argomento facoltativo.

Sintassi

Text( Number, DateTimeFormatEnum [, ResultLanguageTag ] )

  • Number - Obbligatorio. Il valore numerico o di tipo data/ora da formattare.
  • DateTimeFormat - Obbligatorio. Membro dell'enumerazione DateTimeFormat.
  • ResultLanguageTag - Facoltativo. Il tag di lingua da usare per il testo del risultato. Per impostazione predefinita, viene usata la lingua dell'utente corrente.

Text( Number, CustomFormat [, ResultLanguageTag ] )

  • Number - Obbligatorio. Il valore numerico o di tipo data/ora da formattare.
  • CustomFormat - Obbligatorio. Uno o più segnaposto racchiusi tra virgolette doppie.
  • ResultLanguageTag - Facoltativo. Il tag di lingua da usare per il testo del risultato. Per impostazione predefinita, viene usata la lingua dell'utente corrente.

Esempi

L'utente che esegue queste formule si trova negli Stati Uniti e ha selezionato l'inglese come lingua. La funzione Language restituisce "en-US".

Numero

Formula Descrizione Risultato
Text( 1234.59, "####.#" ) Formatta il numero con una cifra decimale. "1234.6"
Text( 8.9, "#.000" ) Se necessario, aggiunge zeri finali alla porzione decimale del numero. "8.900"
Text( 0.631, "0.#" ) Se necessario, aggiunge zeri iniziali alla porzione intera del numero. "0.6"
Text( 12, "#.0#" )
Text( 1234.568, "#.0#" )
Aggiunge alla porzione decimale del numero degli zeri per una cifra decimale e include una seconda cifra decimale, se fornita. "12.0"
"1234.57"
Text( 12000, "$ #,###" )
Text( 1200000, "$ #,###" )
Inserisce un separatore di migliaia ogni tre cifre e include un simbolo di valuta. "$ 12,000"
"$ 1,200,000"

Data/ora

  • At 2:37:47 PM on Monday, November 23, 2015
  • United States Pacific Time Zone (UTC-8)
Formula Descrizione Risultato
Text( Now(), DateTimeFormat.LongDate ) Esegue la formattazione come stringa data estesa in base alla lingua e alle impostazioni locali dell'utente corrente. "Monday, November 23, 2015"
Text( Now(), DateTimeFormat.LongDateTime ) Esegue la formattazione come stringa data/ora estesa in base alla lingua e alle impostazioni locali dell'utente corrente usando il formato a 12 ore. "Monday, November 23, 2015 2:37:47 PM"
Text( Now(), DateTimeFormat.LongTime24 ) Esegue la formattazione come stringa ora estesa usando il formato a 24 ore. "14:37:47"
Text( Now(), DateTimeFormat.ShortDate ) Esegue la formattazione come stringa data breve in base alla lingua e alle impostazioni locali dell'utente corrente. "11/23/2015"
Text( Now(), "d-mmm-yy" ) Esegue la formattazione usando caratteri segnaposto:
  • d per un giorno del mese a una cifra o a due cifre
  • - come carattere letterale copiato nel risultato
  • mmm per l'abbreviazione a tre lettere del mese
  • - come un altro carattere letterale copiato nel risultato
  • yy per l'abbreviazione a due cifre dell'anno
"23-Nov-15"

App globali

Formula Descrizione Risultato
Text( 1234567.89, "[$-en-US]$ #,###" ) Interpreta , come separatore di raggruppamento inserito ogni tre caratteri e $ come simbolo di valuta. Poiché non deve essere visualizzato alcun decimale, il valore viene arrotondato al successivo numero intero più elevato. In questo caso [$-en-US] è facoltativo, poiché si tratta dell'impostazione predefinita. "$ 1,234,568"
Text( 1234567.89, "[$-es-ES]€ #,###" ) Interpreta , come separatore decimale e come simbolo di valuta. Poiché [$-fr-FR] determina soltanto il modo in cui viene interpretata la stringa di formato, il risultato userà i caratteri del tag di lingua predefinito "en-US": . (punto) come separatore decimale e $ per il simbolo di valuta. "$ 1234567.89"
Text( 1234567.89, "[$-es-ES]€ #,###", "es-ES" ) Interpreta , come separatore decimale. Il tag di lingua del risultato è stato impostato su "fr-FR": di conseguenza, , (virgola) verrà usato come separatore decimale e come simbolo di valuta. "€ 1234567,89"
Text( Date(2016,1,31), "dddd mmmm d" ) Restituisce il giorno della settimana, il mese e il giorno del mese nella lingua dell'utente corrente. Poiché nessuno dei segnaposto è dipendente dalla lingua, non è necessario un tag di lingua in formato testo. "Saturday January 31"
Text( Date(2016,1,31), "dddd mmmm d", "es-ES" ) Restituisce il giorno della settimana, il mese e il giorno del mese nella lingua "es-ES". "domingo enero 31"