Creare automaticamente un'app in base a un modello per uno scenario specifico e quindi eseguirla per comprenderne il comportamento predefinito. Sperimentare come personalizzare un'app e quindi salvarla e condividerla con altri.

Prerequisiti

  • Iscriversi a PowerApps, installarlo, aprirlo e quindi accedervi fornendo le stesse credenziali utilizzate per l’iscrizione.

    Nota: per utilizzare questa funzionalità, assicurarsi che la versione in esecuzione sia la 2.0.510 o una versione successiva. Per identificare la versione, aprire il menu File (sul bordo sinistro), toccare o fare clic su Account e quindi verificare la versione in Informazioni sul prodotto.

  • Un account di archiviazione cloud, ad esempio DropBox, OneDrive o Google Drive.

Creare un'app

  1. Da PowerApps Studio per Windows o PowerApps Studio per il Web toccare o fare clic su Nuovo (vicino al bordo sinistro della schermata).

    Opzione Nuovo nel menu File

  2. Nel riquadro Modelli di app toccare o fare clic su Layout del telefono.

    Nota: è anche possibile creare un'app da un modello per il layout di un tablet, ma questa esercitazione è incentrata sull’opzione per telefoni.

    Opzione per creare un'app per tablet o telefoni

    Verrà visualizzato un elenco di modelli.

  3. Se non si dispone di una connessione a un account di archiviazione cloud:

    1. Nella parte inferiore della schermata toccare o fare clic su Scegli.

      Opzione per creare una connessione all'interno della visualizzazione dei modelli

    2. Toccare o fare clic sull'account che si vuole usare.

      Elenco di connessioni per creare app da un modello

    3. Specificare le credenziali e quindi toccare o fare clic su Usa per concedere l'accesso.

      La connessione verrà visualizzata nella parte inferiore della schermata.

  4. Nell'elenco dei modelli toccare o fare clic su un modello e quindi scegliere Use (Usa) (vicino all'angolo in basso a destra).

    Aprire un modello di PowerApps

    I dati di esempio vengono copiati nell'account di archiviazione cloud, l'app viene creata e viene visualizzata la relativa home page.

Eseguire l'app

Un'app basata su un modello viene aperta nell'area di lavoro predefinita, dove si eseguiranno le operazioni di personalizzazione. Prima di apportare modifiche all'app, seguire i passaggi indicati in questa sezione per esplorare il funzionamento dell'app in modalità Anteprima.

Suggerimento: progettare e sviluppare le app nell'area di lavoro predefinita, ma testarle in modalità Anteprima prima di condividerle con altri.

  1. Se è la prima volta che si usa PowerApps, seguire la presentazione introduttiva (oppure toccare o fare clic su Ignora).

    Schermata iniziale della presentazione

    È possibile seguire la presentazione in un secondo momento toccando o facendo clic sull'icona con il punto interrogativo nell'angolo in alto a destra e quindi scegliendo Take the intro tour (Presentazione introduttiva).

  2. Sulla barra di spostamento a sinistra fare clic o toccare la schermata più vicina alla prima.

  3. Premere F5 oppure toccare o fare clic sulla freccia verso destra nell'angolo in alto a destra per aprire l'app in modalità Anteprima.

    Pulsante per accedere alla modalità Anteprima

    L'app è prepopolata con dati di esempio per dimostrarne la funzionalità. Ad esempio, l'app di stima dei costi contiene dati per la creazione di appuntamenti e la stima dei costi relativi all’installazione di un prodotto di pavimentazione specifico in una stanza di determinate dimensioni.

  4. Esplorare il comportamento predefinito dell'app e verificare che i dati nell’account cloud riflettano le modifiche.

    Ad esempio, creare un appuntamento e creare una stima dei costi nell'app di stima dei costi.

  5. Tornare all'area di lavoro predefinita selezionando l’icona 'X' nell'angolo in alto a destra (sotto la barra del titolo di PowerApps).

    Pulsante per chiudere la modalità Anteprima

Personalizzare l'app

È possibile personalizzare questa o qualsiasi app nei modi seguenti, tra cui:

Passaggi successivi

  1. Premere CTRL+S, assegnare un nome all'app e quindi toccare o fare clic su Salva per salvare l'app nel cloud.

  2. Condividere l'app con altre persone dell'organizzazione.

    Nota: prima di condividere un'app, assicurarsi che le persone con cui la si vuole condividere abbiano accesso ai dati. Ad esempio, è necessario condividere un file di Excel o di altro tipo in un account di archiviazione cloud.