PowerApps è concesso in licenza per ogni utente. Ogni utente che accede al servizio per creare ed eseguire le app necessita di una licenza. I clienti di Office 365 e Dynamics 365 possono sfruttare immediatamente le funzionalità di PowerApps e Microsoft Flow incluse in queste offerte. I clienti che desiderano creare app e flussi che accedono alle origini dati all'esterno di Office 365 e Dynamics 365 o che necessitano di funzionalità aggiuntive, possono acquistare sottoscrizioni autonome a PowerApps e Microsoft Flow. Esistono differenze importanti in termini di funzionalità tra questi gruppi di licenze.

Prezzi

Vedere la pagina dei prezzi di PowerApps per le informazioni più aggiornate sui prezzi per ogni licenza PowerApps. Vedere la pagina dei prezzi di Microsoft Flow per le informazioni più aggiornate sui prezzi per ogni licenza Microsoft Flow.

Licenze

PowerApps per Office 365 e Dynamics 365

Le funzionalità PowerApps per Office 365 e Dynamics 365 consentono agli utenti di creare ed eseguire app all'interno del contesto di questi servizi. Queste app possono essere estese per sfruttare i dati in servizi cloud comuni, inclusi Box.com, Facebook e molti altri. Gli utenti con accesso a PowerApps tramite Office 365 e Dynamics 365 non possono creare o eseguire le app su database Microsoft Common Data Service. L'elenco seguente di piani di Office 365 e Dynamics 365 includono le funzionalità PowerApps.

Piani inclusi
Quali piani di Microsoft Office 365 includono PowerApps? Questi piani includono PowerApps per Office 365:

Office 365 Business Essentials
Office 365 Business Premium
Office 365 Education
Office 365 Education Plus
Office 365 Enterprise E1
Office 365 Enterprise E3
Office 365 Enterprise E5

Office 365 Enterprise E2 include le stesse funzionalità di Office 365 Enterprise E1 e Office 365 Enterprise E4 le stesse funzionalità di Office 365 Enterprise E3.

Office 365 Enterprise F1 comprende PowerApps per Office 365 Enterprise F1.
Quali app e piani di Microsoft Dynamics 365 includono PowerApps? Queste app includono PowerApps per Dynamics 365:

Dynamics 365 for Sales, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Customer Service, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Operations, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Field Service, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Project Service Automation, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Team Members, Enterprise Edition
Dynamics 365 for Financials, Business Edition
Dynamics 365 for Team Members, Business Edition

Questi piani includono PowerApps - Piano 2:

Dynamics 365, Enterprise Edition - Piano 1
Dynamics 365, Enterprise Edition - Piano 2

PowerApps per Dynamics 365 è incluso anche nelle sottoscrizioni esistenti di CRM Online Enterprise, Professional, Basic ed Essential.

PowerApps per Office 365 Enterprise F1

PowerApps è incluso in Office 365 Enterprise F1, con cui gli utenti possono eseguire le app e automatizzare i flussi di lavoro. Tuttavia, gli utenti non possono creare app con questo piano (come è possibile con i piani quali Office 365 E1, E3 ed E5). Questa tabella contiene le specifiche sulle operazioni eseguibili dagli utenti con PowerApps per Office 365 Enterprise F1:

Funzionalità PowerApps per Office 365 Enterprise F1
Creazione ed esecuzione di app
Esecuzione di app
Creazione di app No
Condivisione di app No
Capacità
Esecuzioni flussi al mese (per utente) 750
Archiviazione dati in Common Data Service (per utente) -
Archiviazione file in Common Data Service (per utente) -
Connettività
Connettersi a Office 365, Dynamics 365 e origini dati simili
Connettersi al Server SQL di Azure, Dropbox, Twitter e molti altri servizi basati su cloud
Connettersi a Salesforce, DB2 e molte altre origini dati tramite i connettori premium No
Accesso a dati locali tramite un gateway No
Creare connettori personalizzati per la gestione dei dati nei sistemi personali No
Common Data Service
Creare ed eseguire app in Common Data Service No
Modellazione dei dati in Common Data Service No
Creazione di un database in Common Data Service No
Gestione
Supporto dei criteri di dati stabiliti dall'amministratore di Office 365
Aggiungere i colleghi come creatori e amministratori di ambiente No
Aggiungere i colleghi ai ruoli del database No
Definire i criteri di dati per gli ambienti No

Piano 1 e Piano 2 autonomi di PowerApps

I piani di PowerApps autonomi con funzionalità complete offrono agli utenti la possibilità di creare ed eseguire app tra origini dati estese anche al di fuori di Office 365 e Dynamics 365, ad esempio Salesforce, e le origini dati locali, oltre a Microsoft Common Data Service. Inoltre, queste sottoscrizioni includono funzionalità non disponibili nei piani di Office 365 e Dynamics 365.

  • Le sottoscrizioni di Microsoft PowerApps Piano 2 sono rivolte agli utenti e agli amministratori che necessitano di funzionalità di creazione ed esecuzione complete. Questi utenti possono accedere a funzionalità di gestione importanti, come la visualizzazione dei criteri di utilizzo e di impostazione. Gli utenti di PowerApps Piano 2 possono modellare i dati in Common Data Service.
  • Le sottoscrizioni di Microsoft PowerApps Piano 1 sono rivolte agli utenti che eseguono app come attività principale. Questi utenti possono comunque creare app e flussi, ma non possono modellare i dati in Common Data Service o eseguire attività di gestione.

Versione di valutazione gratuita di PowerApps Piano 2

In PowerApps non è disponibile un account gratuito, ma è possibile usare una versione di valutazione di PowerApps Piano 2 gratuitamente per 90 giorni. Durante la fase di valutazione, gli utenti hanno accesso a tutte le funzionalità di PowerApps Piano 2. Per informazioni su come eseguire l'iscrizione, vedere Iscrizione self-service a PowerApps.

Alla scadenza della versione di valutazione, gli utenti hanno a disposizione queste opzioni:

  • Gli utenti che hanno accesso a PowerApps o Microsoft Flow tramite Office 365 o Dynamics 365 possono ancora accedere a PowerApps o Microsoft Flow. Tuttavia, perderanno l'accesso a qualsiasi funzionalità esclusiva del Piano 2, come descritto nella pagina dei prezzi di PowerApps.
  • Gli utenti che non hanno accesso tramite Office 365 o Dynamics 365 possono richiedere di estendere la versione di valutazione oppure di acquistare un Piano autonomo. Per altre informazioni, vedere Acquistare PowerApps per l'organizzazione.

NOTA Per acquistare PowerApps per un'organizzazione, è necessario essere un amministratore globale o di fatturazione di un tenant di Office 365 oppure è necessario creare un tenant.

Piano della community di PowerApps

Se si vogliono ottimizzare le competenze e scoprire altro su PowerApps, Microsoft Flow e Common Data Service, il Piano della community di PowerApps è quello giusto. Il Piano della community di PowerApps offre un ambiente di sviluppo gratuito per l'uso individuale per le informazioni sulle funzionalità complete di PowerApps. Vedere qui per il piano della community di PowerApps.

PowerApps include Microsoft Flow

Le licenze PowerApps includono sempre le funzionalità di Microsoft Flow. Oltre a essere incluso nelle licenze PowerApps, Microsoft Flow è disponibile anche come servizio autonomo. Vedere la pagina dei prezzi di PowerApps per altre informazioni sulle specifiche funzionalità di Microsoft Flow incluse in ogni licenza PowerApps.

La capacità delle risorse è inclusa in ogni licenza

Le licenze per utente precedenti vengono fornite con la capacità inclusa per le risorse usate durante l'esecuzione di un'app o di un flusso. Queste risorse includono spazio di archiviazione per dati e file ed esecuzioni di flussi. Le capacità incluse nelle licenze per utente sono disponibili in pool a livello di tenant e, quando viene esaurita la capacità del tenant, i clienti possono acquistare capacità aggiuntiva tramite le licenze di componenti aggiuntivi. La capacità massima per Common Data Service è 10 GB per ogni database e 5 TB per l'archiviazione di file per ogni ambiente. Se si acquista capacità aggiuntiva e la capacità disponibile, con le licenze e i componenti aggiuntivi combinati, supera la capacità massima, è possibile usare la quantità totale in più ambienti. Vedere la pagina dei prezzi di PowerApps per le capacità incluse in ogni licenza PowerApps.

Esempi di licenze PowerApps

Ecco un esempio. ABC Inc. ha 1.000 dipendenti: a 700 dipendenti viene concessa una licenza Office 365 Enterprise 3. Nella fase iniziale, un utente esperto crea un'applicazione line-of-business che semplifica la modalità di rilevamento degli ordini dei clienti. In un secondo momento, il reparto risorse umane esegue il rollout di un'app per la segnalazione delle indisponibilità e delle assenze e l'app si basa su Common Data Service.

App per la tracciabilità di ordini

ABC Inc. inizia sviluppando un'app per i suoi utenti che hanno la licenza Office 365. L'app riunisce i dati di configurazione dei prodotti e dei clienti archiviati negli elenchi SharePoint di Office 365 con i documenti relativi agli ordini cliente che vengono archiviati in Box.com. Poiché questa app accede solo ai dati archiviati in Office 365 e un servizio cloud comune copre questa funzione con un connettore standard, le licenze Office 365 già a disposizione sono sufficienti sia per la creazione che per l'uso di questa app.

Licenze necessarie: le 700 licenze per Office 365 Enterprise 3 sono già sufficienti.

App per la rilevazione di orari e assenze

In base alla velocità e facilità con cui è stata lanciata l'app per la tracciabilità degli ordini, il gruppo di risorse umane di ABC integra il supporto dell'IT per creare un'app di rilevazione degli orari e delle assenze, di cui verrà eseguito il rollout nell'intera organizzazione. Tutti i dipendenti dovranno usare questa app per segnalare gli orari, le ferie e i giorni di malattia.

Per questa app, l'IT seleziona Common Data Service come sistema in cui archiviare i dati relativi agli orari e alle assenze. Common Data Service fornisce le funzionalità di protezione e i criteri di dati di cui l'IT necessita per fornire le informazioni correlate ai dipendenti. Due dipendenti IT vengono assegnati al progetto per creare il database e modellare i dati dell'app relativi agli orari e alle assenze in Common Data Service. Questi dipendenti sono inoltre responsabili di tenere traccia dell'uso delle app e di definire i criteri applicati ai dati.

Licenze necessarie:

  • PowerApps Piano 2 - 10 licenze: ognuno dei 10 amministratori IT che configureranno gli ambienti per l'azienda per testare e distribuire l'app, modellare i dati in Common Data Service e stabilire i criteri di protezione dati, necessiterà della licenza PowerApps Piano 2 per eseguire queste funzioni.
  • PowerApps Piano 1 - 990 licenze: i 700 utenti di Office 365 necessiteranno della licenza PowerApps Piano 1 poiché questa app si basa sui dati archiviati all'esterno di Office 365, vale a dire in Common Data Service. Gli altri 290 utenti che non dispongono della licenza Office 365 o PowerApps Piano 2 necessiteranno di questa licenza per accedere ai diritti per l'esecuzione dell'app.