Con PowerApps è possibile lavorare in ambienti diversi e passare facilmente da uno all'altro. Per una panoramica degli ambienti, vedere Environments overview (Panoramica degli ambienti), che illustra in dettaglio perché si usano gli ambienti e come è possibile crearli e gestirli. Questo articolo tratta gli argomenti seguenti sugli ambienti:

  • Come passare da un ambiente all'altro in powerapps.com
  • Come creare un'app nell'ambiente adatto
  • Come visualizzare un'app nell'ambiente adatto

Passare da un ambiente all'altro

Quando si effettua l'iscrizione e si esegue l'accesso a powerapps.com per la prima volta, si entra in un ambiente predefinito. È possibile verificarlo esaminando l'angolo superiore destro della pagina.

Ambiente predefinito

L'ambiente predefinito è accessibile a tutti gli utenti. È possibile iniziare a creare app in questo ambiente e condividerle con altri utenti. È inoltre possibile avere accesso ad altri ambienti, ad esempio quelli di propria creazione o quelli creati da altri utenti, ma ai quali è possibile accedere. È possibile passare da un ambiente all'altro facendo clic sull'elenco a discesa dell'ambiente nell'angolo superiore destro e selezionando un altro ambiente. In questo esempio, si esegue il passaggio dall'ambiente predefinito all'ambiente 1.

Passare da un ambiente all'altro

Quando si passa a un altro ambiente (ad esempio l'ambiente 1), vengono visualizzate tutte le app create o alle quali è possibile accedere in questo nuovo ambiente.

Creare app nell'ambiente adatto

È possibile creare app in ambienti esistenti a cui si ha accesso o in un nuovo ambiente. Tuttavia, la creazione del proprio ambiente richiede un piano specifico. Per altre informazioni, vedere questo argomento. Prima di creare un'app, assicurarsi sempre di selezionare l'ambiente in cui si vuole inserire l'app. In caso contrario, è necessario gestire lo spostamento delle app tra gli ambienti.

  1. In powerapps.com selezionare l'ambiente in cui si vuole creare l'app. In PowerApps Studio o PowerApps Studio per il Web andare al passaggio 4.
  2. Selezionare + New app (Nuova app).
  3. Selezionare Open PowerApps Studio (Apri PowerApps Studio) o PowerApps Studio per il Web.
  4. Quando PowerApps Studio o PowerApps Studio per il Web viene aperto, selezionare nuovamente l'ambiente nell'angolo superiore destro. Questa esperienza verrà migliorata in futuro, ma nella versione corrente è necessario selezionare questa opzione ogni volta che si vuole creare un'app in un nuovo ambiente.

Passare da un ambiente all'altro in Studio

  1. Nella pagina Account selezionare Change (Modifica) accanto al nome dell'ambiente corrente.

Passare da un ambiente all'altro in Studio

  1. Selezionare l'ambiente in cui si vuole creare l'app.

Passare da un ambiente all'altro in Studio

  1. Selezionare New (Nuovo) per avviare la creazione di un'app. L'app si troverà ora nell'ambiente selezionato al passaggio 6.

Passare da un ambiente all'altro in Studio

Visualizzare le app nell'ambiente adatto

Se si lavora in powerapps.com, PowerApps Studio per Windows o PowerApps Studio per il Web, l'elenco di app, connessioni e così via che viene visualizzato viene sempre filtrato in base all'ambiente selezionato nell'elenco a discesa. Se non viene visualizzata l'app che si sta cercando, verificare che sia stato selezionato l'ambiente corretto.

Anche in questo caso, per passare da un ambiente all'altro in powerapps.com:

Passare da un ambiente all'altro

Per passare da un ambiente all'altro in PowerApps Studio per Windows o PowerApps Studio per il Web:

Passare da un ambiente all'altro in Studio

Per altre informazioni sugli ambienti, vedere questa panoramica.