Requisiti

D: È possibile compilare un connettore anche se non si è un ISV?

R: Per rilasciare pubblicamente un connettore, è necessario che l'autore sia proprietario del servizio sottostante o che presenti diritti espliciti per usare l'API.

D: È possibile creare un connettore senza le API REST?

R: No. Per creare un connettore delle API, è necessario supportare le API REST HTTP stabili per il servizio.

D: Quali sono i tipi di autenticazione supportati?

R: Sono supportati i seguenti standard di autenticazione:

  • OAuth 2.0 (include Azure Active Directory)
  • Chiave API
  • Autenticazione di base

Trigger

D: È possibile creare trigger senza webhook?

R: I connettori delle API per Microsoft Flow e App per la logica consentono di compilare solo i trigger basati su webhook. Se si ha una richiesta per altre forme di implementazione, contattare condevhelp@microsoft.com fornendo altri dettagli sulle API.

Varie

D: Le API usano un host dinamico. Come implementarlo nel file OpenAPI?

R: Il connettore delle API non supporta gli host dinamici. Usare un host statico per scopi di sviluppo e test. Durante l'invio, comunicare con il proprio contatto Microsoft riguardo all'implementazione dinamica.

D: I file Postman Collection V2 sono supportati?

R: No. I file Postman V2 non sono attualmente supportati.

D: I file OpenAPI 3.0 sono supportati?

R: No. L'unica versione attualmente supportata è OpenAPI 2.0.